Come ogni anno in questo periodo celebriamo un evento che culmina un processo di formazione iniziale: le Prime Professioni. Ma più che un culmine è l’inizio di una nuova vita per i nuovi Fratelli: Justin Diraviam, Clement Ragul Raj, Stewen e Sugumar, tutti provenienti dallo stato di Tamil Nadu.
La celebrazione ha avuto luogo la mattina del 25 aprile nell’auditorium della nostra casa di formazione a Eluru. La cerimonia è stata presieduta dal vescovo della diocesi, Mons. Jaya Rao, che ha chiesto ai nuovi professi le loro intenzioni e la loro disponibilità a vivere gli impegni della vita religiosa.
Il rito della professione religiosa ha avuto luogo durante l’Eucaristia. I novizi, dopo aver indossato l’abito tradizionale dell’Istituto, hanno letto e firmato la formula di professione religiosa davanti a Fratel Efrain Gonzalez, delegato dell’Animatore Generale per questo evento. I nuovi Fratelli hanno poi ricevuto la croce tradizionale e le Costituzioni dalle mani del Fratello delegato.
L’intera cerimonia è stata festosa. Fratelli della casa e di altre comunità, quelli in formazione, sacerdoti, religiosi e religiose, parenti e amici hanno partecipato in modo attivo e gioioso. Questa volta eravamo accompagnati anche da giovani volontari delle comunità Safa di Madrid (Carlos e Belén) che stanno condividendo la vita con noi in questi giorni.
La casa era addobbata a festa per l’evento, con decorazioni colorate e variopinte.
Ringraziamo Dio per la benedizione di questi quattro nuovi Fratelli per tutto l’Istituto. Allo stesso tempo continuiamo a pregare per loro affinché possano vivere la loro vita religiosa con autenticità e dedizione.