Non serve sapere che il Risorto è vivo se non si vive da Risorti. Ed è lo Spirito che fa vivere e rivivere Gesù in noi, che ci risuscita dentro. Per questo Gesù, incontrando i suoi, ripete: «Pace a voi!» (Gv 20,19.21) e dona lo Spirito. La pace non consiste nel sistemare i problemi di fuori – Dio non toglie ai suoi tribolazioni e persecuzioni – ma nel ricevere lo Spirito Santo. In questo consiste la pace, quella pace data agli Apostoli, quella pace che non libera dai problemi ma nei problemi, è offerta a ciascuno di noi. (Omelia del Papa Francesco Festa della Pentecoste 2019)

Preghiamo con Fratel  Gabriele

O Dio nostro Padre tu che hai dato a Fratel Gabriele Taborin, un cuore ricco di misericordia e compassione davanti alle sofferenze dell’umanità, soprattutto dei bambini e dei giovani e per mezzo del tuo Spirito gli hai donato un carisma attento all’educazione ed alla costruzione dell’uomo nella sua dimensione umana, religiosa e sociale, secondo il Vangelo;

dammi la forza di continuare oggi la sua azione, con l’aiuto di Maria e di Giuseppe, educatori di Gesù, tuo Figlio, che cresceva in età, sapienza e grazia a Nazaret.

Ti chiediamo, Padre la Beatificazione del Venerabile Fratel Gabriele Taborin, e per la sua intercessione, le grazie che sollecitiamo.(……)  Per Gesù Cristo, nostro Signore Amen.