Gesù è risorto e vuole farci partecipare alla novità della sua risurrezione. Egli è la vera giovinezza di un mondo invecchiato ed è anche la giovinezza di un universo che attende con «le doglie del parto» (Rm 8,22) di essere rivestito della sua luce e della sua vita. Vicino a Lui possiamo bere dalla vera sorgente, che mantiene vivi i nostri sogni, i nostri progetti, i nostri grandi ideali, e che ci lancia nell’annuncio della vita che vale la pena vivere. (CV 32).

Preghiamo con Fratel  Gabriele

O Dio nostro Padre tu che hai dato a Fratel Gabriele Taborin, un cuore ricco di misericordia e compassione davanti alle sofferenze dell’umanità, soprattutto dei bambini e dei giovani e per mezzo del tuo Spirito gli hai donato un carisma attento all’educazione ed alla costruzione dell’uomo nella sua dimensione umana, religiosa e sociale, secondo il Vangelo;

dammi la forza di continuare oggi la sua azione, con l’aiuto di Maria e di Giuseppe, educatori di Gesù, tuo Figlio, che cresceva in età, sapienza e grazia a Nazaret.

Ti chiediamo, Padre la Beatificazione del Venerabile Fratel Gabriele Taborin, e per la sua intercessione, le grazie che sollecitiamo.(……)  Per Gesù Cristo, nostro Signore Amen.