Come il mese scorso, proponiamo di unire la novena al Fondatore a un itinerario di preghiera vissuto dalla Chiesa. In questo caso, all’ottava della preghiera per l’unità dei cristiani, che coincide con le date della nostra novena mensile.

Tra le indicazioni fornite dal Pontificio Consiglio per la Promozione dell’Unità dei Cristiani, ce n’è una che dice: “Chiese e comunità cristiane possono anche integrare le preghiere e i testi della Settimana di Preghiera nelle proprie celebrazioni”. Questo è ciò che faremo realizzando allo stesso tempo il ricordo di Fratel Gabriele e la preghiera per coloro che chiedono la sua intercessione con la grande preoccupazione di tutti i cristiani per l’unità.

Il tema per l’anno 2020 è: “Ci hanno trattato con insolita cura”, tratto dal brano degli Atti degli Apostoli (capitolo 27, 18 ̶ 28, 10), che racconta dell’arrivo di San Paolo e dei suoi compagni sull’isola di Malta sulla strada per Roma. “In questo modo, siamo riusciti tutti a raggiungere la terraferma in modo sicuro. Una volta al sicuro, sapevamo che l’isola si chiamava Malta. Gli abitanti dell’isola ci hanno trattato con cure insolite; e siccome pioveva continuamente e faceva freddo, hanno acceso un fuoco e ci hanno invitato tutti a scaldarci “.

Preghiera: preghiera per chiedere perdono per intercessione del fratel Gabriele Taborin.

“O Dio che hai colmato il cuore del Venerabile Fratel Gabriel Taborin di fede viva e di zelo ardente

per l’educazione cristiana dei giovani e l’aiuto al clero, fa’ che imitando le sue virtù e i suoi esempi,

procuriamo la tua più maggior gloria. E se tale è il tuo volere, glorifica il tuo Servo, concedendoci per sua intercessione le grazie che ti chiediamo: (…). Te lo chiediamo per i meriti di Nostro Signore Gesù Cristo.