Il 28 gennaio 2020, ha avuto luogo a Kurdeg l’inaugurazione del Collegio Sacra Famiglia. Questa è la prima scuola dei Fratelli della Sacra Famiglia in India, da quando è iniziato il percorso nell’aprile 2016, in alcuni locali provvisori della parrocchia di Kurdeg. La prima pietra dell’edificio era stata  posata due anni fa.

La cerimonia è iniziata con la benedizione dell’acqua, proseguita con il taglio del nastro d’ingresso, la scoperta della targa commemorativa e con l’aspersione  dell’edificio con acqua santa. Poi è proseguita con la celebrazione dell’Eucaristia, presieduta dal vescovo di Simdega, mons. Vincent Barwa; hanno concelebrato il parroco di Kurdeg, padre Isidoro Kerketta, il segretario della nostra società Annai, il Claretiano P. Jini, e altri 18 sacerdoti e un diacono. Il Fratello Efraím González, delegato del Fratello provinciale in India, ha rappresentato l’Istituto alla cerimonia di apertura del Collegio.

All’evento hanno partecipato Fratelli di diverse comunità dell’India, oltre a numerosi religiosi e religiose della diocesi e alcune autorità locali.

Un pubblico numeroso si  è riunto per la cerimonia e per l’evento culturale. Tutti i nostri studenti hanno partecipato con i loro genitori. Gli alunni di prima e seconda elementare sono stati responsabili dell’inizio della danza processionale. Gli insegnanti del Collegio hanno partecipato soprattutto alla liturgia con i canti, accompagnati da un gruppo di giovani. Nel pasto fraterno, oltre tremila persone hanno potuto assaggiare le deliziose prelibatezze.

Alla fine della giornata, la compagnia di costruzione ha invitato alla cena, culminata con la tipica danza tribale di Jharkhand

.