foto-3Si è svolto a Roma, nei giorni 23-25 settembre, il Giubileo dei Catechisti provenienti da tutto il mondo. Il venerdì 23 settembre in quattro chiese di Roma è stata presentata in varie lingue una meditazione sul tema “Contemplare la misericordia” a partire dal quadro di Caravaggio “La vocazione di Matteo”.

Nella mattinata di sabato le varie delegazioni hanno fatto il pellegrinaggio nelle principale basiliche romane. Sabato pomeriggio, nella basilica di San Paolo fuori le Mura i catechisti si sono incontrati per ascoltare alcune testimonianze e celebrare insieme i Vespri. Il grande appuntamento con Papa Francesco è stato la domenica mattina, con la celebrazione eucaristica. Nell’omelia il Papa ha rivolto la parola ai catechisti ricordando loro che il centro della fede è il primo annuncio e non c’è nessun contenuto più bello, solido e attuale.

Alla fine della messa alcuni rappresentanti dei vari paesi sono saliti a dare la mano al Papa. Fratel Enzo Biemmi ha salutato il Papa a nome dei catechisti italiani. Nel breve scambio avvenuto fratel Enzo ha portato i saluti e la preghiera dei Fratelli della Sacra Famiglia. Offriamo il link per seguire l´intervista da Radio Vaticana : http://it.radiovaticana.va/news/2016/09/24/giubileo_catechisti,_biemmi_annunciare_fede_in_una_storia/1260467

ansa1076332_articolo01747_03092016-740x493imagessnapcrab_noname_2016-9-27_13-30-6_no-00