Durante il mese di novembre è stato demolito l’edificio dell’antico convento della  Visitazione di Belley. Quell’edificio avrebbe potuto essere la Casa Madre dei Fratelli della Sacra Famiglia.  Tutti ricordiamo quel passaggio della storia del nostro Istituto quando i Fratelli passarono da Belmont a Belley e rimasero senza un tetto perché il prefetto del dipartimento dell’Ain annullò il contratto di compravendita che Fratel Gabriele aveva firmato col sindaco di Belley.  Fratel Gabriele commenta nella sua autobiografia:  “Stavamo davanti ad una situazione simile alla quale passarono i nostri Santi Patroni, Maria e Giuseppe, quando andarono a Betlemme. Sembrava che tutti ci respingessero, e non trovavamo una casa da comprare o affittare. Il santo Vescovo fu l’unico che si compatì davanti alla nostra dolorosa situazione.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

p1270748