E’ la nuova creazione dei Fratelli della Sacra Famiglia in Burkina e sostenuta dalle sorelle di fratel Oscar: Maria e Valeria Pedersoli. Come siamo arrivati alla realizzazione di questo recente progetto? Il 28 febbraio 2019 a Nanoro fratel Romain Sawadogo fondava l’AFPPN, l’Associazione delle donne per la protezione della natura. Si tratta di un’associazione laica, apolitica e a scopo non lucrativo. In essa sono vietate tutte le forme di discriminazione fondate sulla razza, l’etnia e la religione. L’Associazione è stata posta sotto la tutela dei Fratelli della Sacra Famiglia. Ecco che questo progetto si è incontrato con la volontà della famiglia Pedersoli che, attraverso le sorelle Maria (deceduta) e Valeria, entrambe campiste in Burkina in un campo di lavoro e di amicizia alcuni anni orsono, hanno interamente finanziato un progetto utile ed importante a favore delle donne, il cui immenso lavoro da loro portato avanti aveva particolarmente colpito l’attenzione di Maria e Valeria. E così in breve tempo si è realizzato il Centro Femminile dedicato alle sorelle Pedersoli che permetterà a centinaia di donne di Nanoro e dei villaggi limitrofi di avere una sede, luogo di incontro e di lavoro. Il tutto come segno di speranza verso un futuro migliore per loro, per le loro famiglie e per il loro Paese.