Il 4 e 10 maggio scorsi si sono svolte le cerimonie di invio in missione di 52 coppie di catechisti delle scuole dei Fratelli della Sacra Famiglia di Guilghen, Namoungo e Imasgo.

La celebrazione è stata caratterizzata da una liturgia ricca di gesti e di momenti significativi, animata da canti e danze, che si è conclusa con la consegna di carrettini, biciclette ed anche telai a mano.

Ora ciascuna coppia raggiungerà il luogo di destinazione là dove con la testimonianza della propria vita porterà l’annuncio del Vangelo di Cristo ed adempirà al proprio mandato.

Purtroppo il Burkina è sotto chock a causa dei ripetuti attacchi terroristici che hanno colpito anche i fedeli della comunità cristiana protestante luterana e, proprio in questi giorni, la comunità cattolica giustiziando un sacerdote e cinque fedeli durante la celebrazione della S. Messa (diocesi di Kaya) ed altri quattro fedeli al termine della processione in onore della Vergine Maria di Fatima distruggendone anche la statua (nei pressi di Bam).

Continuiamo a pregare intensamente affinché questo amato Paese ritrovi la pace nella quale ha da sempre vissuto.